Chiesa sarda Clero Diocesi Evidenza Facoltà teologica

Don Mario Farci è il nuovo preside della Facoltà teologica

Il Vescovo di Nuoro e di Lanusei, Presidente della Conferenza Episcopale Sarda e Gran Cancelliere della Facoltà, Mons. Antonello Mura, secondo quanto previsto dagli Statuti e prendendo atto della terna di nomi espressa dal Consiglio di Facoltà, ha scelto, sentita la Conferenza Episcopale Sarda, il candidato che è stato in seguito approvato dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica.

Don Mario Farci, che succede a padre Francesco Maceri, gesuita, giunto al termine del suo mandato, è il primo presbitero diocesano a ricoprire la carica di Preside della Facoltà Teologica della Sardegna dalla sua fondazione, nel 1927, ed è anche il primo sardo in assoluto ad avere questo incarico, sia per ciò che riguarda il periodo in cui la Facoltà si trovava a Cuglieri, fino al 1970, e sia nell’attuale sede di Cagliari. Con il nuovo Preside diocesano, pertanto, la Compagnia di Gesù dopo 95 anni non esercita più la direzione della Facoltà. Tuttavia, oltre a proseguire nel suo impegno didattico e amministrativo, da quest’anno, come previsto dai nuovi Statuti, la Compagnia assume la responsabilità della Facoltà insieme alla Conferenza Episcopale Sarda e a supporto di quest’ultima.

A padre Francesco Maceri la Conferenza Episcopale Sarda e la Facoltà Teologica della Sardegna esprimono il proprio ringraziamento per il servizio svolto con grande dedizione negli ultimi sei anni.

Il nuovo Preside si insedierà ufficialmente in occasione dell’inaugurazione del nuovo Anno Accademico della Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna, che si terrà martedì 18 ottobre 2022, preceduta alle ore 17.00 dalla S. Messa presieduta dal Gran Cancelliere e concelebrata dai Vescovi sardi nella chiesa Cristo Re a Cagliari.

Impegnato in Diocesi con diversi incarichi, l’ultimo in ordine di tempo: referente diocesano del Cammino sinodale. Già direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose dal 2010 al 2020, don Mario è inoltre delegato arcivescovile per l’Ufficio diaconato permanente e ministeri Istituiti dal 2004, cappellano presso la casa di cura Sant’ Antonio a Cagliari, direttore dell’Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo.

Condividi
Skip to content
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: