Cammino Sinodale Clero

Prima assemblea sinodale per il clero diocesano

Si è tenuta nella mattina di giovedì 14 ottobre la prima assemblea sinodale del clero diocesano. Questo evento anticipa di qualche giorno l’apertura del cammino per tutta la diocesi di Cagliari che si terrà nel pomeriggio di domenica 17 presso la Basilica di Nostra Signora di Bonaria.

L’assemblea si è aperta, nella cappella maggiore del Seminario, con un momento di preghiera presieduto dall’Arcivescovo Giuseppe Baturi. Al centro della celebrazione l’accoglienza delle Sacre Scritture e il rinnovamento delle promesse battesimali.

Al termine della celebrazione introduttiva si è tenuto l’incontro assembleare nel quale monsignor Baturi ha presentato le linee operative per il cammino delle parrocchie con la costituzione dei “gruppi sinodali”. Il pastore della chiesa cagliaritana ha sottolineato che il cammino deve coinvolgere l’intera comunità. Per questo motivo «gli stessi uffici della curia hanno costituito, nel loro interno, dei gruppi sinodali». «Lo scopo del cammino sinodale – ha aggiunto il Vescovo – non è quello di produrre nuovi documenti, quanto far crescere la comunione, la missione e la partecipazione di tutti. Questo cammino costituirà il piano pastorale dell’intera diocesi».

Monsignor Ferdinando Caschili, Vicario generale, ha presentato i gruppi sinodali già costituiti in seno agli uffici diocesani. Inoltre ha richiamato la grande opportunità che è offerta da questo cammino per il rinnovamento pastorale delle parrocchie e per «sentire il “respiro” delle nostre comunità». «Un cammino – ha aggiunto – che non finirà nel mese di marzo con la consegna dei contributi, ma che deve diventare uno stile permanente di azione pastorale».

.

Condividi
Skip to content
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: