Caritas Diocesi

Presentazione in Curia del Progetto UNICORE 3.0

Martedì 19 ottobre 2021 alle ore 10.30  presso la Sala Benedetto XVI della Curia  arcivescovile di Cagliari (via monsignor Cogoni 9) è prevista la conferenza stampa di presentazione del progetto UNICORE 3.0 – Corridoi universitari per rifugiati, di UNHCR Italia – Agenzia Onu per i rifugiati, che coinvolge diverse università e Caritas diocesane italiane, con il supporto del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Caritas Italiana, Diaconia Valdese, Gandhi Charity e ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa).

L’iniziativa mira alla creazione di percorsi di studio e di integrazione in Italia per giovani rifugiati provenienti dall’Etiopia. Si tratta di una progettualità che nel territorio regionale coinvolge le Caritas diocesane di Cagliari e Sassari, già attive in diversi interventi di accoglienza nell’ambito dei Corridoi umanitari e di altre iniziative, e le due Università di Cagliari e Sassari, impegnate in progetti di internazionalizzazione tra istituzioni universitarie.

In particolare, nella diocesi di Cagliari, la collaborazione tra la Caritas diocesana e l’Università offre l’opportunità a due ulteriori nuovi studenti rifugiati di completare il loro ciclo di studi accademici. Saranno accolti nel College Universitario Sant’Efisio e accompagnati dalla stessa Caritas, con il sostegno della Fondazione di Sardegna, nel loro percorso di integrazione.

Dopo i saluti e l’introduzione di monsignor Giuseppe Baturi, arcivescovo di Cagliari e vicepresidente della Cei, interverranno don Marco Lai, direttore della Caritas diocesana di Cagliari, Alessandra Carucci, pro-rettore delegato per l’internazionalizzazione presso l’Università di Cagliari, Daniele Albanese, referente progetto UNICORE per Caritas Italiana, Graziano Milia coordinatore comunicazione e relazioni esterne presso la Fondazione di Sardegna, don Emanuele Meconcelli, direttore del College Universitario Sant’Efisio.

Chiuderanno la serie di interventi le testimonianze degli studenti beneficiari del progetto.

.

Condividi
Skip to content
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: