Giovedì 8 (durante l’incontro del Clero) e venerdì 9 ottobre si svolgeranno le elezioni per i membri del Consiglio Presbiterale Diocesano.

Il seggio sarà allestito presso gli uffici della Cancelleria Arcivescovile e sarà possibile votare dalle 9,00 alle 12,00. Lo spoglio elettorale sarà effettuato venerdì 9 ottobre a partire dalle 12,00.

Le operazioni di voto e scrutino sono, a norma di diritto, sotto la supervisione del Cancelliere.

Mons. Arcivescovo, giusto il can. 173 §1 e l’art. 4 del regolamento elettorale, ha nominato presidente del seggio il Rev. Don dott. Federico Locci, scrutatori il Rev.mo Mons. Ing. Ferdinando Caschili, i Rev. don Cristiano Piseddu e don Francesco Deffenu.

A ciascun sacerdote, secolare e regolare (che ricopre un ufficio ecclesiastico nell’Arcidiocesi di Cagliari), sarà consegnata una scheda dove si potranno esprimere fino a 6 preferenze.

Gli aventi diritto di voto sono suddivisi in due categorie: parroci e non parroci, pertanto si potrà votare unicamente candidati appartenenti alla rispettiva categoria.

I membri ex officio del Consiglio Presbiterale (Vicario Generale, Vicari Episcopali, Economo, Rettore del Seminario Arcivescovile, Presidente dell’Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero, rappresentante presso la Commissione Presbiterale Regionale, rappresentante presso la Commissione Presbiterale Nazionale, Vicari Urbani e Foranei) non sono eleggibili ma hanno diritto di voto.