24 Aprile 2013Anno della fede, Vescovo

pellgrinaggio in terra santa anno della fedePELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA e GIORDANIA
con volo diretto da Cagliari
dal 17 al 24 ottobre 2013

>>> PROGRAMMA – PDF

1° giorno: CAGLIARI – TEL AVIV – NAZARET
Ritrovo all’aeroporto di Cagliari e partenza per Tel Aviv. All’arrivo proseguimento, tempo permettendo, per il Carmelo e la basilica di Stella Maris: visita. Arrivo a Nazareth. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

2° giorno: NAZARETH – LAGO DI GALILEA
Pensione completa. A Nazareth visita della basilica dell’Annunciazione e del museo francescano con le grotte dell’antico villaggio. Partenza per Tiberiade, sull’omonimo lago. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato ai luoghi della vita pubblica di Gesù attorno al lago di Galilea: il monte delle Beatitudini, Tabga, gli scavi di Cafarnao.

3° giorno: NAZARETH – GERASA MONTE NEBO – PETRA
Colazione. Partenza per il confine ed ingresso in Giordania. Incontro con la guida giordana e proseguimento per Gerasa. Visita del sito di Gerasa, la città ellenistico romana meglio conservata di tutto il Medio Oriente. Pranzo. Proseguimento e salita al Monte Nebo, da dove Mosé vide la Terra Promessa prima di morire. Continuazione per Petra l’antica città Nabatea. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

4° giorno: PETRA – AMMAN
Colazione. Visita di Petra, città scavata nella roccia, centro di un florido impero fondato dagli arabi natabei. La si raggiunge attraverso uno stretto canyon detto “siq”, al termine del quale appaiono i monumenti più significativi e meglio conservati. Pranzo all’interno del sito. Nel pomeriggio partenza per Amman.

5° giorno: AMMAN – MADABA – GERICO – GERUSALEMME
Colazione. Partenza per il confine con sosta a Madaba per la vista mappa musiva bisantina che illustra i luoghi della Terra Santa. Reingresso in Israele attraverso il ponte di Allenby e pranzo a Gerico. Sosta a Qasr el Yahud, luogo del battesimo di Gesù nei pressi del fiume Giordano. Rinnovo delle promesse battesimali. Salendo per le montagne di Giuda sosta a Wadi el Quelt, dove il panorama sul deserto è particolarmente suggestivo. Arrivo a Gerusalemme. Sistemazione in albergo: cena e pernottamento.

6° giorno: GERUSALEMME – BETLEMME
Pensione completa. Visita della Spianata del Tempio, del Muro della Preghiera, del Sion cristiano con il Cenacolo, il Cenacolino, la basilica Dormizione di Maria, la chiesa di San Pietro in Gallicantu. Nel pomeriggio partenza in escursione a Betlemme, dove si visita la basilica della Natività ed il Campo dei Pastori.

7° giorno: GERUSALEMME
Pensione completa. Mattina dedicata al monte degli Ulivi: edicola dell’Ascensione, Padre Nostro, Dominus Flevit, grotta e basilica del Getzemani, tomba della Madonna. Nel pomeriggio si percorre la Via Dolorosa sino alla basilica della Resurrezione con il Calvario ed il Santo Sepolcro.

8° giorno: GERUSALEMME – TEL AVIV – CAGLIARI
Colazione. In mattinata trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv per il rientro.

Quota di partecipazione € 1.590,00 (per un minimo di 40 paganti per pullman)
Supplemento  camera  singola € 350,00

La quota comprende:
Quota individuale di gestione pratica di € 35,00 – Passaggio aereo in classe turistica Cagliari/ Tel  Aviv/Cagliari con voli noleggiati – Tasse d’imbarco e aeroportuali – Trasferimento in pullman da / per l’aeroporto in Israele – Alloggio in alberghi di 4 stelle in Giordania e prima categoria in Israele, in camere a due letti con bagno o doccia – Vitto dalla cena del 1° giorno alla colazione dell’8° giorno – Tour in pullman, visite, escursioni, ingressi come da programma – Tasse di frontiera – Visto d’ingresso in Giordania – Guida locale parlante italiano in Giordania – Guida biblica abilitata dalla Commissione cristiana di Terra Santa – Mance per alberghi, ristoranti e autista – Audioricevnti Vox –  Assistenza sanitaria, assicurazione bagaglio e annullamento viaggio Europ Assistance.

La quota non comprende:
I trasferimenti per/da l’aeroporto di Cagliari – bevande ai pasti – extra personali – gli ingressi a pagamento non indicati –

N.B.: È necessario il passaporto individuale. Il documento non deve essere in via di scadenza ma avere ancora almeno sei mesi di validità rispetto alla data di rientro.

Per l’ottenimento del visto giordano è necessario che ci pervengano entro un mese prima della partenza i dati anagrafici e fotocopia del passaporto

Per informazioni rivolgersi a Don Walter Onano
Email: walter.onano@gmail.com
Cellulare: 340 1771866

SARDIVET VIAGGI
Viale S. Avendrace, 181
09122 –  CAGLIARI
Tel. 070.288978 – 280279
Fax 070.281784
Email: sardivet@tiscali.it

N.B.Per le adesioni:scadenza entro il 31.05.2013 – Acconto € 500,00