4 Gennaio 2013Caritas

terremoto_haitiProsegue l’impegno della Caritas regionale a sostegno della popolazione di Haiti ancora duramente provata dal sisma di tre anni fa. Dal 6 gennaio, Solennità dell’Epifania, e sino al 15 una delegazione di Caritas Sardegna e Caritas diocesana sarà presente sul posto.  Prosegue infatti incessante l’impegno nella costruzione di una scuola, grazie agli oltre 623 mila euro raccolti dalle parrocchie e dalle diocesi nell’ambito della colletta promossa dalle Caritas dell’Isola. La sola diocesi di Cagliari ha raccolto 195.000 euro. Si tratta di un progetto integrato che prevede la creazione di un campus, composto anche da un orfanotrofio per 150 bambine orfane, una scuola materna che accoglierà 200 bambine e bambini di Croix de Bouquets, una scuola professionale per la formazione agraria e ittica. Durante la missione verrà inoltre inaugurata la scuola costruita da Caritas Italiana a Titanyen. La delegazione Caritas sarà ospitata presso la Missione dei Padri Scalabriniani.