26 Luglio 2014Diocesi, Liturgia

cattedrale santa mariaCon la novena e l’esposizione del simulacro della Dormiente, inizieranno mercoledì 6 agosto, in Cattedrale, le celebrazioni per la festa dell’Assunzione al cielo della Beata Vergine Maria.
Come di tradizione, nei giorni 14, 15 e 17 agosto, sarà esposta alla venerazione la reliquia della “Sacra Spina”.
La Cattedrale rimarrà aperta tutta la notte tra il 14 e il 15 per la preghiera, infatti, a partire dalle 22.30 del 14, si terrà la “Notte bianca” in onore della Madonna con la recita delle 1000 Ave Maria, che quest’anno è caratterizzata da un’intenzione particolare: il dono della pace in Medio Oriente.
L’arcivescovo Arrigo Miglio presiederà la solenne veglia del 14 alle ore 21, e la messa delle ore 10.30 del 15.
Sabato 16 alle ore 20 il concerto d’organo del maestro Andrea Sarigu.

PROGRAMMA

Dal 6 al 14 agosto: NOVENA DI PREPARAZIONE
– Ore 18,00: S. Rosario, Litanie cantate, Preghiera alla B.V.M. Assunta
– Ore 18,45: Vespri
– Ore 19,00: S. Messa con omelia

Mercoledì 6 agosto
– Ore 11,00: Vestizione ed esposizione del simulacro della Dormiente

Giovedì 14 agosto
– Ore 18,00: Esposizione della Sacra Spina e I Vespri dell’Assunzione
– Ore 21,00: Solenne Veglia mariana e S. Messa dell’Assunta presieduta da S. E. R. Mons. Arrigo Miglio, Arcivescovo Metropolita di Cagliari
– Ore 22,30: “Notte bianca” in onore della Madonna con la recita delle 1000 Ave Maria (la Cattedrale rimarrà aperta tutta la notte per la preghiera)

Venerdì 15 agosto: SOLENNITÀ DELL’ASSUNZIONE DELLA B. V. MARIA
– Ore 9,00: S. Messa
– Ore 10,00: Canto di Terza
– Ore 10,30: S. Messa presieduta da S. E. R. Mons. Arrigo Miglio Arcivescovo Metropolita di Cagliari
– Ore 12,00: S. Messa
– Ore 18,30: II Vespri dell’Assunzione
– Ore 19,00: S. Messa

Sabato 16 agosto
– Ore 20,00: Concerto d’organo del maestro Andrea Sarigu

Esposizione della “Sacra Spina”
– Giovedì 14 dalle ore 18,00 alle 24,00
– Venerdì 15 dalle 00,00 alle 22,00
– Domenica 17 dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 21,00
La venerazione sarà sospesa durante le celebrazioni liturgiche